Phytodepuration

Phytodepuration is a natural depuration process happening in natural wetlands where, due to vegetable organisms in the waters, depuration mechanisms happen through physical, chemical and biological processes (filtration, absorption, assimilation by vegetable organisms and bacterial degradation).

The plants, Phragmites australis, create the perfect habitat for bacteria to develop and purify the water. The plant is able to process 100 m3/day of waste water for a population equivalent of 1,667.

10,000 plants over a 2,200 square meters surface reduce the COD (Chemical Oxygen Demand) by 97% obtaining a clean water that can then be used for irrigation.

L’impianto può servire utenti pari a 1.667 abitanti equivalenti

I problemi che abbiamo dovuto affrontare

  • Costi energetici per il trattamento e la depurazione delle acque reflue aziendali
  • Costi di gestione e manutenzione dei sistemi di depurazione tradizionale
  • Bassa capacità dei sistemi tradizionali di assorbire i picchi di C.O.D. (Chemical Oxigen Demand)

I VANTAGGI AZIENDALI ED AMBIENTALI CHE ABBIAMO OTTENUTO

  • Abbattimento dei costi di gestione e manutenzione
  • Possibilità di riutilizzo delle acque in uscita per l’irrigazione dei terreni
  • Creazione di ulteriore biomassa da utilizzare nella digestione anaerobica (BIOGAS)